Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, eventuali cookie analitici di terze parti. Se vuoi saperne di più ed esprimere la tua scelta circa l'utilizzo dei cookie analitici clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Scopri perché è 100% naturale, gourmet
e con un animo wellness

Unconventional Christmas: il Natale delle Millennials

Le 10 tendenze del Natale (in famiglia ma social) delle Millennials

Tortellini in brodo di fieno, la ricetta unconventional di Cristina Bowerman  

Unconventional_birra_foto
1.-Natale-con-i-tuoi
?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Un classico della tradizione delle feste? Sì, ma con il tocco unconventional della chef e un abbinamento inaspettato. Parliamo dei tortellini in brodo di fieno che la chef Cristina Bowerman ha preparato pensando ai gusti e alle esigenze delle Millennials. Una veste tradizionale ma con una marcia in più per un piatto, dal sapore morbido e confortevole in abbinamento a una birra Bock. Se volete cimentarvi nella preparazione del pranzo di Natale, ecco la ricetta e il procedimento!

 Ingredienti per 4 persone:

Per il ripieno: 600 g polpa di vitella, 400 g polpa d maiale, 200 g petto di pollo, 100 g parmigiano reggiano, 1 uovo, noce moscata q.b.,zest di limone, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1/2 cipolla bianca

Per la sfoglia:18 tuorli d’uovo, 500 g di farina per sfoglia, un pizzico di sale

Per il brodo:Brodo di gallina qb, 1 cucchiaino di fieno in polvere

Preparazione: Per la sfoglia: Impastate tutto in impastatrice o a mano. Lavorate per 10 minuti circa e lasciate riposare per almeno 2 ore. La pasta deve risultare umida e morbida. Stendere la pasta con una sfogliatrice tirandola quanto più sottile possibile e riempirla con un po’ del composto. Sigillare (se fatta bene, non avrete bisogno di umidificarla) e usare un tagliapasta per dare la forma di tortello. Conservate in frigo con un po’ di semola su carta forno. Per non far indurire le sfoglie, copritele con panno per un uso immediato oppure congelatele per uso futuro. Cuocete i tortelli per pochi minuti nel brodo bollente in cui avete diluito il fieno in polvere. Servite in una scodella calda.

La birra in abbinamento è una Bock, una birra a bassa fermentazione, parente stretta della Lager ma più alcolica, maltata e dai colori intensi. Ideale per abbracciare il sapore rotondo dei tortellini in brodo.

Continuate a seguirci per scoprire le altre ricette per un Natale unconventional, firmate Cristina Bowerman