mi piace naturale

Scopri perché è 100% naturale, gourmet
e con un animo wellness

Natale (con Millennials touch): 3 ingredienti che non possono mancare

In famiglia, nel solco della tradizione, ma senza rinunciare a birra e leggerezza

Le Millennials, ormai l’abbiamo imparato, sono giovani donne a cui ben si addice l’aggettivo “unconventional”, a cui piace rompere gli schemi, sfatare falsi miti, e, perché no, rivisitare le tradizioni, persino quelle con la “T” maiuscola.

Anche a Natale, quindi, non rinunciano a mettere un tocco personale in tutto quello che fanno: c’è sempre un “ingrediente” alternativo, un po’ di pepe, che segna la differenza con le generazioni precedenti. È anche per questo che la chef Cristina Bowerman ha pensato di rivisitare per loro un “classicone” della tradizione natalizia come i tortellini, che ci propone in brodo di fieno per una ricetta che ha una marcia in più!

La stessa marcia in più che caratterizza le Millennials a Natale: originali, green, anche un po’ geek, dai regali alla tavola con loro non ci si annoia proprio mai e persino i tre ingredienti “must” del cenone di Natale, diventano più intriganti. Soprattutto grazie alla giusta birra, bevanda che apprezzano molto e che non temono di portare in tavola perché sanno che, in tutte le sue varianti, ben si sposa non solo con la cucina contemporanea, ma anche con i piatti della tradizione all’italiana.

Antipasti di pesce: a ognuno la sua birra – L’antipastino di pesce è per la maggior parte delle famiglie l’apertura quasi obbligata di ogni cena di Natale che si rispetti. Insalata di mare, cozze al vapore, carpacci di pesce bianco, crostacei crudi: le Millennials li portano in tavola con una birra Blanche. Quando si passa a pesci più grassi, come il Salmone, cambio di bicchiere e di gusto: è il momento di una Weizen.

Fritti misti: che delizia! – Attente al mangiare sano, ma amanti della buona tavola senza estremismi, a Natale anche alle Millennials è concesso un piccolo strappo alla regola con una bella scorpacciata di frittini: alla romana o alla piemontese, sono uno dei piatti prediletti delle feste. Meglio se serviti con una fresca Lager.

Panettone e Pandoro: per un dolce Natale – Quando si dice Natale, la prima cosa che viene in mente sono i gustosi dolci natalizi, Pandoro e Panettone in testa. Il tocco Millennials? L’abbinamento con una buona birra d’Abbazia o con le varianti “natalizie” della nostra bevanda al luppolo preferita e il gioco è fatto.

Ora capite perché al “Millennials touch” proprio non si resiste?

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp

ultimi articoli

Alcol
Alcol e gravidanza: giornata internazionale di sensibilizzazione sulla FASD
“Il 65% delle donne italiane...
conservare la birra
Birra? Meglio giovane
Sarà capitato anche a voi...