Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, eventuali cookie analitici di terze parti. Se vuoi saperne di più ed esprimere la tua scelta circa l'utilizzo dei cookie analitici clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Scopri perché è 100% naturale, gourmet
e con un animo wellness

Birra. Meglio calda o fredda?

Il lievito della birra? Ecco cosa dice la genetica

Birra&formaggi: 3 ricette golose con un occhio alle calorie

Foto birra
Lievito
fusilli_birra_rid

L’abbinamento preferito dei foodie più golosi senza rinunciare alla linea

Avete detto formaggio?Per chi ama questo alimento in tutte le sue infinite declinazioni lo spauracchio delle calorie è sempre dietro l’angolo, ma grazie alla web app Per me una birra si possono scoprire tante ricette leggere e gustose in cui sono proprio i formaggi a fare la differenza.  Dalla mozzarella di bufala, alla scamorza affumicata, allo chévre, senza esagerare con le calorie e in armonioso abbinamento con le birre più adatte, ecco 3 proposte tutte da provare. A buon intenditor…

1) Fusilli di Gragnano, formaggio e porri fondenti: abbinali con una Pils per un totale di 518 calorie

Ingredienti (4 persone): Fusilli di Gragnano (240 g.); parmigiano (50 g.); cheddar (50 g.); scamorza affumicata (50 g.); emmenthal (50 g.); 1 cucchiaio di burro: 2 porri (50 g.); sale; pepe (5 g.); noce moscata (5 g.)

Preparazione: Grattugiate tutti i formaggi. Cuocete, poi, la pasta in abbondante acqua salata e scolatela a metà cottura. Mondate i porri e tagliateli a rondelle; lasciateli appassire lentamente in una casseruola con pochissimo burro e qualche cucchiaio d’acqua. Infine, aggiustate di sale e pepe. Condite la pasta con i formaggi, i porri fondenti ed abbondante noce moscata. Infornate a 180 °C per quindici – venti minuti e servite le eliche caldissime.

2) Focaccia con chévre, rape rosse e noci: da portare in tavola con un bicchiere di blanche… e appena 455 calorie

Ingredienti (1 focaccia per 6 persone): Pasta a fermentazione naturale, stesa su placca e lievitata (270 g.); 1 bouche di chévre (200 g.); noci (50 g.)Per la crema di rapa rossa: 1 rapa rossa (400 g.); sale grossoPer la rapa rossa marinata: 1 rapa rossa (400 g.); aceto di lamponi o vino bianco (175 g.); acqua (75 g.); zucchero o miele (50 g.); sale (5 g.); erbe aromatiche a piacere (maggiorana, menta)

Preparazione: Lavate la rapa e, senza asciugarla troppo, arrotolatela nel sale grosso fino a ricoprirla. Infornatela, poi, a 180 °C per un’ora e mezza. Una volta cotta, privatela del sale e pelatela. Infine, affettate la rapa e frullatela per ottenere una crema. Pelate ed affettate sottilmente la rapa. Scaldate sul fuoco gli ingredienti per la marinata; una volta portata a bollore, toglietela dal fuoco e versatela sulle fettine di rapa a crudo. Poi, lasciate marinare in frigorifero per un’ora, coprendo il tutto con pellicola alimentare. Infine, disponete la crema di rape rosse sulla focaccia ed infornate a 250 °C.Una volta pronta, aggiungete sulla focaccia le fette di caprino, le rape marinate e le noci.

3) Tartare di bufala e crudo di asparagi: da servire con una Lager, per sole 460 kcal complessive

Ingredienti (4 persone): 2 mozzarelle di bufala (400 g.); 1 mazzetto di asparagi (150 g.); 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale; pepe

Preparazione: Lavate gli asparagi sotto abbondante acqua fredda corrente, asciugateli e affettateli molto sottilmente con l’aiuto di un pelapatate; tagliate le mozzarelle a cubetti piuttosto regolari. Impiattate la tartare di mozzarella distribuendo la dadolata sui quattro piatti, aiutandovi con un coppapasta. Affiancate alla mozzarella gli asparagi affettati e conditeli con olio, sale e pepe secondo il gusto. Infine, servite.

Se vi piace l’idea di proporre un menù originale, saporito e, al tempo stesso leggero, corri a consultare tutte le altre ricette della web app Per me una birra