Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, eventuali cookie analitici di terze parti. Se vuoi saperne di più ed esprimere la tua scelta circa l'utilizzo dei cookie analitici clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Scopri perché è 100% naturale, gourmet
e con un animo wellness

5 cose da sapere su una donna che ama la birra

Bere mediterraneo? È meglio

Ricetta d’autunno, vellutata di champignon e castagne

Donne shooting
Med
Birra autunno

Tempo di foliage e suggestivi paesaggi dalle tonalità calde e dai colori quasi struggenti che variano dal giallo all’ocra al rosso intenso. Ma l’autunno è anche stagione di pranzi accoglienti e piatti invitanti per sfidare i primi freddi e celebrare la convivialità, oggi in tavola Vellutata di champignon, maltagliati, castagne e pancetta croccante. L’ abbinamento è con una birra di frumento come la Weizen, morbida, leggermente aspra e non troppo luppolata.

INGREDIENTI (4 persone): 200 g. di funghi champignon freschi, 1 spicchio d’aglio, 1/4 di limone, 50 g. di panna, 75 g. di castagne, 100 g. di maltagliati, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 4 fettine di pancetta, sale e pepe.

PREPARAZIONE: Fate stufare l’aglio con poco olio ed aggiungete 3/4 dei funghi, affettati sottili; bagnate con il succo di limone e aggiungete due bicchieri d’acqua. Fate cuocere per venti minuti circa ed aggiungete la panna. Quando sarà tutto cotto frullate bene per ottenere una crema fine. Cuocete le castagne in acqua per venti minuti e poi spezzatele grossolanamente. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con un filo d’olio per far in modo che non si attacchi. Infine, arrostite la pancetta in padella senza l’aggiunta di grassi. Servite la crema tiepida con le castagne, i maltagliati ed una fettina di pancetta croccante.

Il commento della nutrizionista – Primo piatto adatto a chi svolge attività fisica per via dell’elevato contenuto energetico degli ingredienti quali pasta, panna, pancetta e castagne. Nella ricetta sono presenti carboidrati, proteine, minerali e vitamine importanti per la muscolatura e lo scheletro, ma anche grassi saturi da smaltire con una buona attività motoria. Gli accorgimenti consigliati prevedono l’esclusione di abbondanti quantità di burro, tradizionalmente usato nella cottura dei funghi e per mantecare la pasta.

Scopri tutte le ricette su www.permeunabirra.it