Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, eventuali cookie analitici di terze parti. Se vuoi saperne di più ed esprimere la tua scelta circa l'utilizzo dei cookie analitici clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Scopri perché è 100% naturale, gourmet
e con un animo wellness

Donne…in birra, intervista al team di professioniste di “Per me una birra”

Veggie menù a prova di birra

Birra a tavola: ricette e abbinamenti dal mondo

banner_face
Ricetta 5
Ricetta 4

Chi dice “birra” dice “mondo”. La birra è infatti una bevanda internazionale, la cui produzione è comune a tantissime culture. Dalla britannica Ale alla Stout irlandese, passando per la Lager tanto amata in Germania e in Cina, prodotta in Africa in alcune tribù indigene, questa bevanda ha conquistato il pianeta: nata oltre settemila anni fa fra Mesopotamia e Antico Egitto, si è diffusa grazie al suo gusto piacevolmente luppolato, alla sua versatilità, alla naturalità e semplicità degli ingredienti, entrando in sintonia con tante culture diverse e tradizioni gastronomiche, e abbinandosi come poche anche ai sapori più speziati ed esotici. Ovunque è ormai simbolo di convivialità, di condivisione a tavola e ritualità.

E a proposito di birra, abbinamenti e tradizioni dal mondo, ecco tre ricette dal sapore etnico, a cura della blogger Sandra Salerno e della chef Stefania Corrado, tutte da provare (anche se non si ha molta dimestichezza ai fornelli)! L’abbinamento? Ovviamente con la fresca versatilità della birra.

1. Light lunch orientale – un pranzo gustoso ma anche nutriente, per affrontare al meglio il resto della giornata

Curry verde thai di salmone e verdure

Ingredienti (4 persone)

2 cucchiai di pasta di curry verde thailandese; 4 filetti di salmone (400 g.); 1 lemongrass secco; 1 radice di zenzero; 2 carote (150 g.); 2 zucchine (140 g.); sale; latte di cocco (125 ml.); brodo di pollo (325 ml.); riso basmati (200 g.)

Preparazione

Tostate il curry con lo zenzero e il lemongrass, che poi rimuoverete. Aggiungete il brodo di pollo e il latte di cocco e portate a bollore. Lasciate ridurre fino a quando il composto risulterà un po’ legato e meno liquido. Cuocete il salmone su una piastra in ghisa. Tagliate sottilmente le verdure per lungo in modo da ottenere delle tagliatelle e mettetele in acqua e ghiaccio. Servite il curry con il salmone grigliato e i riccioli di verdure. Aggiustate di sale e, a piacere, accompagnate con una ciotola di riso basmati cotto al vapore.

Quale birra scegliere? Una Pils, che è in grado di sostenere il confronto con il sapore intenso del salmone e bilanciare il gusto dolce e speziato del curry.

2. Aperitivo “medio-orientale” – Invitate le amiche per un aperitivo e stupitele con questa sfiziosa ricetta

Hummus di ceci con polpettine di pollo alla menta

Ingredienti (4 persone)

Per l’hummus di ceci

ceci (150 g.); 1 cucchiaino di sale; 1 spicchio d’aglio; il succo di 3 limoni; 3 cucchiai di tahini; 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Per le polpettine di pollo e menta

petto di pollo (250 g.); pane in cassetta (125 g.); latte (40 ml.); 1 uovo; prezzemolo (40 g.); menta fresca (40 g.); 3 spicchi di aglio; timo (40 g.); pecorino (125 g.)

Preparazione

Per l’hummus di ceci

Il giorno prima della preparazione della ricetta, sciacquate i ceci ed eliminate quelli rovinati; metteteli a bagno in acqua con mezzo cucchiaino di bicarbonato e lasciateli una notte in frigorifero. Il giorno seguente, scolate e sciacquate i ceci e metteteli in una pentola; coprite con abbondante acqua e portate ad ebollizione. Cuocete a fuoco basso con il coperchio per due/tre ore, a seconda della varietà di ceci. Pelate l’aglio, eliminate il germoglio interno e tritate finemente. Scolate i ceci, conservando a parte l’acqua di cottura, versateli nel frullatore insieme a tutti gli altri ingredienti e frullate aggiungendo l’acqua di cottura, se necessario. La consistenza deve essere molto cremosa.

Per le polpettine di pollo e menta

Preparate le polpettine di pollo amalgamando la carne con il latte, il pane in cassetta, l’uovo, la menta e il prezzemolo tritati, sale e pepe. Formate delle polpettine e cuocetele in forno con l’aglio in camicia e qualche rametto di timo a 180 °C per quindici minuti.

Servite le polpettine di pollo su un piccolo spiedino, accompagnato dall’hummus. Manca solo la birra: una Lager, con il suo aroma delicato e i riflessi oro pallido, è la scelta giusta per esaltare al massimo i sapori di questa ricetta.

3. Cena leggera? Wok di pollo con funghi shiitake, cipollotto, zenzero e boch choi – meno di 400 Kcal per un piatto light ma che soddisfa

Ingredienti (4 persone)

4 petti di pollo (480 g.); farina 00 (30 g.); 4 cucchiai di olio di sesamo; 4 cucchiai di salsa di soia; funghi Shiitake (100 g.); 2 cipollotti, anche la parte verde (240 g.); 1 pezzo di zenzero; 2 cespi di boch choi (1.200 g.); 2 spicchi d’aglio

Preparazione

Per prima cosa affettate grossolanamente tutte le verdure e tenetele da parte. Scaldate l’olio di sesamo, lo zenzero, tagliato a pezzi, e gli spicchi d’aglio in un wok o in una padella antiaderente. Infarinate i petti di pollo, tagliati a strisce, e saltateli velocemente; aggiungete la salsa di soia per insaporire e le verdure. Continuate la cottura ancora per pochi minuti e servite il tutto.

Scegliete ancora una birra Pils, che con il suo gusto piacevolmente amaricato e il suo finale asciutto e pulito convince nell’abbinamento non facile con i funghi shiitake, il cipollotto e con il sapore pungente dello zenzero.