Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, eventuali cookie analitici di terze parti. Se vuoi saperne di più ed esprimere la tua scelta circa l'utilizzo dei cookie analitici clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Perché ci rispettiamo
e beviamo responsabilmente

Pausa pranzo light: 5 idee per 5 giorni

Sapore di mare e luppolo, i consigli dello chef

Gravidanza e consumo responsabile. Il messaggio di Francesca Cavallin

schiscetta gourmet_rid
pesce_birra
consumo responsabile_cavallin_rid

Se aspetti un bambino l’alcol può attendere. Anche Francesca Cavallin, sostiene e ribadisce l’importanza dell’astensione dall’alcol in gravidanza. Instancabile attrice e conduttrice televisiva, già mamma di un bimbo di nove anni, ha avuto il suo secondo bambino lo scorso Marzo, e ora grazie alla campagna che supporta, “se aspetti un bambino, l’alcol può attendere”, campagna di AssoBirra e SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia), conosce bene i rischi derivanti dall’assunzione di alcol in gravidanza.

Ho due figli, uno di 9 anni e il secondo nato solo pochissimi mesi fa. Prima di conoscere questa iniziativa non sapevo quali fossero tutti i rischi che si corrono a consumare bevande alcoliche durante la gravidanza … quindi devo ringraziare campagne di sensibilizzazione come questa – spiega Francesca Cavallin per il ruolo che svolgono nell’informare noi donne. Come mamma posso dire che la maggiore informazione aiuta ad adottare tutti i comportamenti più corretti ed è per questo che ho deciso di sostenere questa campagna. Il consumo di bevande alcoliche quando si è incinta o durante l’allattamento può avere effetti dannosi sulla salute del bambino, perciò astenersi è importante, per evitare le cosiddette patologie fetali alcol correlate. Questa campagna che lancia un messaggio chiaro: se si sta programmando una gravidanza o si sta già aspettando un bambino, oppure se si è in fase di allattamento, meglio evitare le bevande alcoliche, anche fossero in piccole quantità. Non consumare alcol è un piccolo sacrificio per le mamme, ma un grande regalo per il bambino”.

Aiutaci a far conoscere i rischi derivanti dal consumo di alcol in gravidanza.

Guarda il video messaggio di Francesca e condividilo sui tuoi canali social con l’hashtag #seaspettiunbambino!